Fratturato

Un giovane di 28 anni si presenta con una dolorosa tumefazione al pene, associata a discromia, in corso da 3 ore.

Durante l'ultimo rapporto sessuale avvenuto immediatamente prima, ha improvvisamente sperimentato un forte dolore a livello del pene, insieme a un suono simile a un "crack", seguiti poi da immediata detumescenza. E' in grado di urinare normalmente e non lamenta disuria o alterazioni del colore dell'urina.

La sua anamnesi non risulta significativa e non sta attualmente assumendo alcuno farmaco. Beve solo in contesti sociali e non fuma né fa uso di droghe ad uso voluttuario.

L'esame delle urine non presenta globuli rossi e il dipstick test è negativo per la presenza di sangue.

Seleziona le Indagini Appropriate
Ecografia Peniena

Eseguito

L'ecografia mostra una rottura della tunica albuginea nella regione destra dell'asta del pene, associata ad ematoma.
RM del pene

Eseguito

Le sezioni trasversali mostrano un'area iperintensa della tunica albuginea nella regione destra dell'asta del pene; questa iperintensità si estende al corpo cavernoso destro. E' anche presente un ematoma sottostante. L'uretra non appare coinvolta.
Uretrografia Retrograda

Eseguito

L'uretra prossimale appare normale, senza evidenze di rottura.
Cavernosografia

Eseguito

C'è un difetto nel corpo cavernoso destro, con stravaso del contrasto nei tessuti molli del pene.

Seleziona i Trattamenti Appropriati
Chirurgia in Urgenza
Cateterizzazione
Astensione dai rapporti sessuali per 3 mesi
Dietilstilbestrolo