Inarrestabile

Un bambino di 2 anni si presenta con sanguinamento persistente dalla bocca, iniziato dopo una caduta avvenuta 5 ore fa.

Domande più accurate rivolte alla madre fanno emergere una storia di emorragie piuttosto prolungate in siti di vaccinazione e in altre zone interessate da lesioni minori. A questi eventi non è seguita la ricerca di un parere medico.

Non c'è storia di letargia, debolezza o picacismo. L'anamnesi farmacologica e quella familiare non sono rilevanti.

Seleziona le Indagini Appropriate
Emocromo completo

Eseguito

Conta leucocitaria: 7,900/mm3 (6,000 - 17,000)
Emoglobina: 12.3 g/dL (10.5 -13.5)
Ematocrito: 35.4% (33.0 - 39.0)
Conta piastrinica: 368,000/mm3 (156,000 - 369,000)
Profilo di coagulazione

Eseguito

PT: 11 secondi (10-13)
aPTT: 37 secondi (24-33)
Analisi dei fattori della coagulazione

Eseguito

Dosaggio del fattore von Willebrand (vWF Ag): 0.16 U/mL (0.78-1.53)
Saggio dell'attività del cofattore ristocetinico: <0.10 U/mL (0.50-1.50)
Striscio di sangue

Eseguito

Lo striscio di sangue periferico (striscio di sangue) appare del tutto normale.

Seleziona i Trattamenti Appropriati
Desmopressina
Acido Tranexamico
Ferro + Folati
Concentrati di fattore di Von Willebrand (vWF)