Bruciante

Una donna di 55 anni si presenta con modesto dolore epigastrico, pirosi intermittente e rigurgito che durano da due anni. Negli ultimi 6 mesi ha anche sofferto di diarrea acquosa intermittente.

Le è stata fatta un'endoscopia 4 mesi fa, la quale ha rivelato un'ulcera duodenale. I test per Helicobacter pylori sono risultati negativi.

Successivamente ha assunto pantoprazolo a dosaggio standard per 4 settimane, senza miglioramento della sintomatologia; da allora assume pantoprazolo a dosaggio massimale.

Non assume altri farmaci e nega l'utilizzo di farmaci da banco nell'ultimo anno. Niente da segnalare alle anamnesi chirurgica e familiare.

Non ha mai fumato e beve alcol solo in occasioni sociali.

Seleziona le Indagini Appropriate
Ripetere l'endoscopia

Eseguito

C'è una grande ulcera a livello del bulbo duodenale, senza segni di perforazione o emorragia, né caratteristiche suggestive di malignità. Vengono eseguite diverse biopsie, che risultano negative sia per neoplasia sia per H. Pylori
Gastrinemia a digiuno

Eseguito

La gastrinemia è pari a 1400 pg/mL (V.N.: <100 pg/mL)
Scintigrafia dei recettori per la somatostatina

Eseguito

La SPECT con 111In-pentetreotide (Octreoscan™) mostra una captazione focale a livello della parete del duodeno, senza metastasi a distanza.
Laparoscopia esplorativa

Eseguito

Ti rendi conto che una laparoscopia esplorativa non è attualmente indicata.

Seleziona i Trattamenti Appropriati
Spasmolitici
Exeresi chirurgica
Tripla terapia
Antiacidi