Nel Sangue

Una donna di 64 anni si presenta 45 minuti dopo una crisi convulsiva tonico-clonica durata approssimativamente 5 minuti. Ha ripreso conoscenza subito dopo la crisi ma è rimasta sonnolenta e confusa fino ad ora, secondo quanto raccontato dalla figlia.

La paziente riferiva di “non sentirsi bene” nei quattro giorni precedenti. La sua storia medica è significativa solo per una moderata ipertensione ben controllata con la sola Amlodipina.

La glicemia capillare e gli elettroliti sierici sono nella norma, così come gli ECG seriati, la TC senza contrasto cerebrale e lo screening tossicologico.

Tuttavia, l'emocromo è significativo per una Hb di 8,7 g/dL (range normale: 11-18) e per una conta piastrinica di 40.000/mm3 (range normale: 150.000-400.000).

Uno striscio di sangue conferma la presenza di anemia e di trombocitopenia, e inoltre mostra abbondanti reticolociti e numerosi schistociti.

Seleziona le Indagini Appropriate
Funzionalità renale + funzionalità epatica

Eseguito

Urea plasmatica: 25 mg/dL (0-50)
Creatinina sierica: 1,7 mg/dL (0,4-1,5)
ALT: 20 UI/L (7-47)
AST: 32 UI/L (10-40)
ALP: 90 UI/L (44-147)
INR: 1,0 (0,9-1,1)
Bilirubina totale serica: 1,9 mg/dL (0,2-1,2)
Bilirubina diretta: 0,1 mg/dL (0,1-0,4)
Profilo coagulativo

Eseguito

INR: 1,0 (0,9-1,1)
PT: 12 sec (11-13,5)
APTT: 35 sec (30-50)
TT: 11 sec (10-15)
Fibrinogeno: 300 mg/dL (45-165)
LDH + aptoglobina

Eseguito

Lattico deidrogenasi (LDH): 490 UI/L (105-333)
Aptoglobina sierica: <10 mg/dL (45-165)
Livelli di attività di ADAMTS13

Eseguito

I livelli di attività di ADAMTS13 saranno disponibili in poche ore.

Seleziona i Trattamenti Appropriati
Aspirina
Plasmaferesi
Corticosteroidi
Nitroprussiato sodico