Pruriginoso 2

Una donna di 57 anni si presenta con prurito vulvare ingravescente da circa sei mesi. Il prurito è intenso e continuo, ed aumenta di notte.

La paziente ha inoltre cominciato ad accusare lieve disuria e dispareunia da circa un mese. Questi sintomi le provocano significativa sofferenza e frustrazione.

Sostiene di mantenere una buona igiene e nega di essere stata esposta ai comuni agenti irritanti. È sposata e ha avuto un solo partner sessuale in tutta la vita.

Cinque anni fa ha avuto il suo ultimo ciclo mestruale. Oltre ai comuni sintomi della perimenopausa non ha avuto altri problemi di salute. La sua anamnesi medica e chirurgica è priva di elementi significativi.

Seleziona le Indagini Appropriate
Biopsia Vulvare

Eseguito

La biopsia mostra atrofia epidermica, intasamento follicolare e collagene omogeneizzato nel derma superiore, con edema del derma ed un infiltrato linfocitico lichenoide.
Tampone Vaginale

Eseguito

Il tampone è negativo per il test al KOH, per le cellule "clue", per i lieviti e per il Trichomonas.
Ecografia Transvaginale

Eseguito

L'ecografia transvaginale non evidenzia anomalie.
Patch Test

Eseguito

Il Patch Test non evidenzia reazione alle sostanze in esame.

Seleziona i Trattamenti Appropriati
Vulvectomia
Terapia Ormonale Sostitutiva
Steroidi Topici ad Alta Potenza
Lubrificanti Vaginali