Rotto 2

Una donna di 45 anni si presenta con un dolore sordo alla schiena che ha esordito 3 giorni fa e che da allora è peggiorato. Il dolore è esacerbato dal movimento. Non ha subito traumi né ha sollevato carichi pesanti.

Circa 10 anni fa le è stata diagnosticata asma persistente, per cui le sono stati prescritti salmeterolo e fluticasone per via inalatoria. Tuttavia la paziente non ha risposto bene alla terapia ed ha avuto frequenti esacerbazioni che sono state trattate con prednisolone orale.

La paziente conduce una vita fisicamente attiva, non fuma né consuma alcol. Conserva cicli mestruali regolari. Nulla di rilevante da segnalare alla storia clinica.

L'RX spinale rivela una frattura da compressione di L2, mentre l'intera colonna vertebrale appare lievemente osteopenica. L'emocromo completo, il profilo epatico e renale, HbA1c, VES e PCR risultano normali.

Seleziona le Indagini Appropriate
Mineralometria ossea computerizzata (MOC-DEXA)

Eseguito

La MOC DEXA della colonna lombare e del collo del femore mostra Z-score rispettivamente di -2,9 e -2,1.
Dosaggio di 25-OH vitamina D

Eseguito

25-OH vitamina D sierica: 38 ng/mL (20-50)
Calcemia + Fosforemia

Eseguito

Ca++: 9,1 mg/dL (8,5-10,2)
PO4--: 3,0 mg/dL (2,5-4,5)
Biopsia ossea cresta iliaca

Eseguito

Ti rendi conto che una biopsia ossea non è indicata in questa paziente.

Seleziona i Trattamenti Appropriati
Vertebroplastica urgente
Bifosfonati
FANS
Denosumab