Sempre più stretta

Una donna di 28 anni si presenta lamentando dispnea da sforzo ingravescente insorta da un mese, che è adesso progredita ad essere presente anche a riposo. Nega ortopnea, dispnea parossistica notturna o dolore toracico. Riferisce inoltre di avere avuto, durante l'ultimo anno, episodi di febbricola intermittente e tosse non produttiva.

La sua storia medica per il resto non è significativa, e un emocromo completo è normale. La sua VES è 110 mm/1° ora.

Seleziona le Indagini Appropriate
ECG

Eseguito

Si osservano complessi QRS di ridotto voltaggio.
Radiografia del torace

Eseguito

Il polmone destro mostra un'opacità apicale. La silhouette cardiaca appare normale.
Ecocardiografia

Eseguito

Il riempimento diastolico del ventricolo sinistro e destro è limitato, mentre si nota un riempimento rapido protodiastolico. È presente un rimbalzo settale protodiastolico anomalo. Non si evidenzia versamento pericardico. La funzione sistolica è normale, con una frazione di eiezione ventricolare > 70%.
Espettorato per ricerca di bacilli acido resistenti

Eseguito

Vengono raccolti 3 campioni di espettorato del primo mattino dopo nebulizzazione con soluzione salina. L'esame del terzo campione è positivo per bacilli acido resistenti.

Seleziona i Trattamenti Appropriati
Pericardiocentesi
Steroidi
Trombolisi
Pericardiectomia