Torto

Una donna di 23 anni si presenta con dolore intermittente in fossa iliaca sx che dura da 3 giorni. Il dolore, dapprima lieve, ha assunto carattere trafittivo e colico durante la notte passata, con irradiazione alla coscia sx e associazione di nausea e vomito.

L'anamnesi della paziente (clinica, chirurgica e familiare) è muta. Presenta una vita sessuale attiva e fa uso di pillola anticoncezionale combinata a scopo contraccettivo. L'ultima perdita di sangue mestruale risale a 21 giorni fa.

Non fuma, beve solo in contesti sociali e nega l'uso di sostanze stupefacenti.

Seleziona le Indagini Appropriate
Emocromo

Eseguito

WBC: 11,000/mm3 (4,000 - 11,000)
N: 57% L: 23%
Hb: 12.8 g/dL (12.1- 15.1)
Hct: 40% (36.1 - 44.3)
Piastrine: 158,000/mm3 (150,000 - 400,000)
Dosaggio hCG nelle urine

Eseguito

Il test è negativo
Eco Addome + Pelvi

Eseguito

Si rileva massa cistica localizzata all'ovaio sx (5.9 x 3.7 cm) con fine aspetto reticolare. La tuba sx appare dilatata e si rileva il segno del mulinello a livello della tuba prossimale. L'esame Doppler documenta l'assenza di flusso sanguigno alle pareti tubariche. L'utero appare vuoto e non si riscontrano alterazioni all'ovaio e agli annessi di destra. Si rileva scarsa raccolta di fluidi nel cavo di Douglas.
TC Addome + Pelvi

Eseguito

Si evidenza una massa cistica semplice di 6.0 x 3.8 cm nell'ovaio sx, con contenuto ipodenso. La tuba sx è ispessita e dilatata, diametro di 12 mm, e appare ruotata sul proprio asse. L'utero risulta deviato verso sx. Si rileva un'esigua raccolta fluida intraperitoneale.

Seleziona i Trattamenti Appropriati
Laparoscopia d'urgenza
Aspirazione cisti ovarica
Doxiciclina
Interruzione terapia contraccettiva